Zend - The PHP Company


Zend Technologies ha annunciato oggi che le applicazioni web ad alte prestazioni possono essere sviluppate con sicurezza in Windows Server 2008 di Microsoft

LA NUOVA CERTIFICAZIONE ZEND CORE PERMETTE L’UTILIZZO DEL PHP BUSINESS-CRITICAL SU WINDOWS SERVER 2008
 I Windows Server 2008 adesso sono “PHP ready”

Zend Technologies, the PHP Company, ha annunciato oggi che le applicazioni web ad alte prestazioni possono essere sviluppate con sicurezza in Windows Server 2008 di Microsoft, la piattaforma di prossima generazione per le applicazioni business-critical. Microsoft e Zend hanno lavorato insieme su Zend Core, la versione Zend di PHP testata, certificata e supportata. Zend Core e PHP adesso sono certificati per Windows Server 2008. “Microsoft e Zend continuano a collaborare per assicurare performance e affidabilità nell’utilizzo di PHP e Windows” ha detto Sam Ramji, direttore della strategia sulla tecnologia Open Source di Microsoft. “ Insieme stiamo creando alti livelli di compatibilità e supportando il carico di lavoro e gli stili di sviluppo che i nostri clienti vogliono utilizzare sul Server Windows”. Questo annuncio è solo l’ultimo in una serie di collaborazioni tra Zend e Microsoft volte a garantire alte prestazioni e affidabilità per le applicazioni PHP che girano sulla piattaforma Windows Server. Molti di questi miglioramenti hanno dato un contributo alla community PHP. Alla fine dello scorso anno, Microsoft ha annunciato il rilascio del suo componente FastCGI per IIS, un’interfaccia tra PHP e l’IIS Web server che ha assicurato una sostanziale affidabilità e un miglioramento di performance per le applicazioni PHP che girano su Windows. Zend sta anche lavorando a stretto contatto con Microsoft integrando il supporto per Information Cards in Zend Framework, il principale framework open source PHP per lo sviluppo di applicazioni web moderne e web service. Questo permette agli utilizzatori di Internet di gestire, controllare e scambiare identità digitali con più sicurezza e consistenza utilizzando Windows CardSpace®. Inoltre, Microsoft ha intrapreso più di una dozzina di progetti per assicurare che le più popolari applicazioni PHP girino su Windows, incluso Mambo, WordPresse e Coppermine, tra gli altri. “L’annuncio di oggi è un’altra pietra miliare nel nostro accordo pluriennale per assicurare che PHP sia un attore di primo piano sulla piattaforma Windows Server” ha detto Andi Gutmans CTO e co-fondatore di Zend. “Siamo felici che Windows Server 2008 sia “PHP ready” per il lancio. Andando avanti, l’intero portfolio dei prodotti Zend supporterà Windows Server 2008, incluso Zend Platform il nostro server application PHP che permette di gestire e scalare le applicazioni PHP su larga scala. La certificazione del software Windows Server 2008 si basa su circa un centinaio di casi di test svolti in modo indipendente e che confermano la conformità alle best practice dell’applicazione per la compatibilità, la sicurezza, l’affidabilità e la disponibilità sulla nuova piattaforma e assicurano inoltre che il software funzioni in un ambiente a 64 bit. La certificazione identifica le tecnologie top-performing pronte per operare in ambienti mission-critical. Come partecipante nel Microsoft Early Access Program (EAP) per la Windows Server 2008 Software Certification, Zend Core è una delle 300 e più applicazioni che ha i requisiti per la certificazione su una versione pre-release della nuova piattaforma. Dettagli sulla certificazione software Windows Server 2008, il relativo framework di test e l’Early Access program sono disponibili sul sito www.innovateonwindowsserver.com.