Zend - The PHP Company


IBM XML Toolkit FAQ

PHP Solutions for IBM i

IBM XML Toolkit FAQ

A partire dal 2009 Zend Server for IBM i comprende un livello di integrazione toolkit (cosiddetto “i5 Toolkit” o “PHP Toolkit”) che permette l’accesso ai dati, ai programmi e alle funzioni di sistema operativo di IBM i.

Questa tecnologia era basata sulla tecnologia Easycom fornita da AURA Equipments. Zend Server (V5.1) continua a includere questa tecnologia. Inoltre Zend Sever V5.1 comprende una release Beta di un toolkit alternativo creato in collaborazione con IBM e costruito su una tecnologia low level basata su XML che utilizza i meccanismi di connettività di IBM i più comuni, come per esempio le connessioni a DB (“XML toolkit”). Il nuovo toolkit è supportato da IBM e segue la logica dei contributi open source.



Questo nuovo toolkit non è come il toolkit PHP attuale che è fornito in bundle con Zend Server in IBM i?
Sì, il nuovo toolkit fornisce virtualmente le stessa funzionalità del precedente.

Se sostanzialmente offre le stesse funzionalità, perché è stata costruita questa nuova tecnologia?
In questa nuova tecnologia sono presenti un certo numero di vantaggi aggiunti:
1. È completamente open source ed è basata su standard tecnologici come DB2, RPG, XML e PHP.
2. Poiché è basata sulla logica open source può essere estesa facilmente con funzionalità aggiuntive
3. È stata sviluppata ed è supportata da IBM in collaborazione con Zend
4. Trae il massimo vantaggio dei meccanismi standard IBM i come per esempio per esempio le connessioni a DB2, le stored procedure e RPG ILE.
5. Il codice lato client per questo nuovo toolkit è interamente in PHP perciò può essere eseguito su una qualsiasi piattaforma che può connettersi al database DB2 in IBM i.

Questa tecnologia sostituirà il toolkit attualmente presente in Zend Server?
Questa tecnologia è la nostra soluzione a lungo termine per tutte le prossime release di Zend Server. Fino al 31 Dicembre 2011 gli utenti possono scaricare Zend Server V5.1 con la tecnologia attuale dal sito web di Zend (http://www.zend.com/it/products/server/downloads). Dopodiché le prossime release di Zend Server non comprenderanno più la tecnologia Easycom.

Un momento, io utilizzo questo software! Le mie applicazioni non funzioneranno più correttamente?
Nessun problema; le tue applicazioni continueranno a funzionare regolarmente. Questo nuovo software non entra in conflitto in nessun modo con il toolkit Aura esistente. Infatti possono essere usati entrambi e coesistere sulla stessa macchina.

Ma se faccio l’aggiornamento alle nuove release di Zend Server il vecchio toolkit verrà sostituito e le mie applicazioni non funzioneranno più?
Ancora, nessun problema; gli aggiornamenti alle nuove release di Zend Server non cancelleranno il toolkit installato precedentemente. Tutte le applicazioni che utilizzano questa tecnologia continueranno a funzionare regolarmente.

Prima o poi mi verrà richiesto di trasferire le mie applicazioni a questa nuova tecnologia. Se sì, entro quando lo devo fare?
Non c’è nessun obbligo di trasferire tutto a questa nuova tecnologia. Aura e/o i suoi partner continueranno a fornire il supporto per la tecnologia Easycom. Gli utenti sono liberi di continuare a usarla per tutto il tempo che desiderano. Zend è felice che Aura continui a fornire questa tecnologia per l’ecosistema PHP. Gli utenti che desiderano continuare a usarla posso acquistare il software e il supporto direttamente da Aura o dai suoi partner. Per ulteriori dettagli si veda il sito web http://www.easycom-aura.com/en/Eac_Php.asp.

Aura mi ha inviato una email riguardante la nuova versione del loro toolkit, la release 4; questo messaggio dice che è molto meglio di quella inclusa in Zend Server. È vero?
Zend non ha valutato questa nuova versione perché la nostre prospettive a lungo termine sono quelle di utilizzare il nuovo toolkit XML. Se un utente pensa che questa nuova versione sia quello di cui ha bisogno è libero di acquistarla direttamente da Aura.

Che cosa succede se intendo passare a questa nuova tecnologia? Aggiornarsi è complicato?
Zend fornisce un set di funzioni PHP “Compatibility Wrapper” che semplificano enormemente l’uso del toolkit XML. Infatti sono previste astrazioni di alto livello che riducono l’ammontare di codice necessario per le operazioni più comuni. Gli utenti possono scegliere di riscrivere il loro codice PHP per poter utilizzare pienamente le funzionalità del nuovo toolkit. Questo permette il massimo adeguamento futuro per le applicazioni, infatti tutto è basato sulla logica open source che può essere completamente controllata. Zend fornisce anche un set di API per la migrazione che associa la maggior parte delle funzioni esistenti nei meccanismi equivalenti nel nuovo toolkit. Confidiamo che questo sistema fornisca le funzionalità necessarie per la maggior parte delle applicazioni al fine di adottare in modo trasparente la nuova tecnologia.

Ho letto alcuni blog e articoli che dicono “brutte cose” su questo nuovo toolkit. Viene descritto come lento, pieno di bug… è vero?
Come tutte le release Beta di un software c’è sempre spazio per i miglioramenti, soprattutto considerando gli eccellenti feedback che riceviamo. Zend e IBM considerano molto attentamente queste segnalazioni e sono combinate con il lavoro continuo di Zend e IBM finalizzato a lanciare la release ufficiale del nuovo toolkit. IBM e Zend credono sia solida, affidabile e veloce.

Quando sarà disponibile XML Toolkit?
Il nuovo toolkit sarà disponibile a partire dall’8/12/2011. Il software Capability Wrapper è ancora in Beta, ma ci aspettiamo di renderlo ufficiale all’inizio del prossimo anno.