Zend - The PHP Company


L'ultima versione di Zend Server include il supporto NGINX e Mobile Analytics allo stack PHP di livello professionale

PHP ora è più facile da usare con NGINX, il Powerhouse Web Server che supporta 1/3 di tutti i siti Web ad alte prestazioni

Cupertino, California, USA – 25 Giugno 2012Zend, the PHP Company, ha annunciato l'integrazione con NGINX, il server web che ha il tasso di crescita più veloce al mondo. NGINX, che attualmente fornisce la tecnologia a oltre 100 milioni di siti Web [1], consente alte prestazioni e scalabilità per le applicazioni Mobili e Web moderne. Grazie al suo approccio ottimizzato per la gestione di un elevato volume di traffico e per i siti web ad alte prestazioni, NGINX è utilizzato a livello globale da oltre un terzo dei siti web ad alto traffico [2]. In particolare, NGINX presenta grandi vantaggi per le applicazioni server basate su REST/JSON, infatti è in grado di velocizzare i tempi di risposta e di ridurre le risorse necessarie per una comunicazione client-server ad alta frequenza.

Zend Server 6.1, la versione più recente di Zend Server, prevede ora un supporto per NGINX. La combinazione di Zend Server e NGINX rappresenta l'implementazione PHP più veloce disponibile e pronta all’uso. Insieme, Zend Server e NGINX semplificano più che mai la configurazione di siti web ad alte prestazioni basati su PHP ed aumentano sensibilmente le prestazioni. Unendo i vantaggi di NGINX con le capacità di clustering, il monitoring dell'applicazione e l’alta disponibilità di Zend Server, gli utenti possono usufruire di tempi di risposta ridotti, elevate prestazioni e alta disponibilità per le loro applicazioni Web e Mobili.

Poiché la maggior parte delle librerie di base NGINX è preinstallata in Zend Server e la compatibilità è stata testata, il processo di installazione NGINX diventa diretto. “Zend Server e NGINX si combinano per fornire uno stack PHP estremamente professionale”, ha dichiarato Joe Stagner, responsabile della strategia di sviluppo di Zend. “Nel mondo ‘sempre connesso’ di oggi, prestazioni, scalabilità e agilità della produzione sono irrinunciabili. Zend Server non solo fornisce questa possibilità in combinazione con NGINX, ma lo fa in modo tale da rendere semplicissima l'installazione di uno stack certificato!”

NGINX, che fornisce ottime prestazioni sui siti web con traffico elevato, è perfetto per le applicazioni PHP "business-critical" in esecuzione su Zend Server. Con l'architettura semplice e preintegrata di Zend Server, NGINX utilizza un design event driven che è ideale per le interazioni client-server a elevata intensità di traffico che spesso sono riscontrabili nelle architetture ‘mobile-first’ gestite dai servizi basati su REST/JSON. Sviluppatori e aziende con applicazioni di streaming o multimediali potranno usufruire di alte prestazioni, a prescindere dal traffico, in quanto NGINX ottimizza il consumo di risorse poiché libera PHP da contenuto statico e streaming video.

“Continuando a innovare e a costruire ecosistemi basati su NGINX, è bello vedere un’importante azienda come Zend integrarsi con noi”, ha dichiarato Gus Robertson, presidente e amministratore delegato di NGINX. “Le robuste basi tecnologiche di NGINX e le avanzate funzionalità enterprise di Zend rappresentano una soluzione integrata che si contraddistingue per le applicazioni Mobili e Web, specialmente a livello aziendale.”

“È eccezionale vedere Zend Server integrato con NGINX ”, ha detto Maik Kühn, Responsabile dei sistemi informativi di EOL Group, una delle più grandi aziende di media online della Germania. “Per noi le alte prestazioni e la scalabilità istantanea sono decisive per le nostre applicazioni, per i portali e per le piattaforme ecommerce. Per i nostri clienti creiamo piani marketing online e mobili di gran rilevanza e la possibilità di scalare immediatamente e di venire incontro alle richieste è essenziale.”

Zend Server 6.1 offre nuovi vantaggi, oltre alle funzionalità già esistenti di deployment automatizzato, debugging avanzato, alta disponibili e analisi delle prestazioni. Zend Server 6.1 ora visualizza in tempo reale l’analisi di chi accede al sito con dispositivi mobili e fornisce quindi ai proprietari delle applicazioni informazioni preziose sull'uso in mobilità e sul relativo comportamento. Questi dati consentono di comprendere in che modo gli utenti mobili accedono a queste applicazioni, comprese le tendenze nel tempo.

Zend Server 6.1 inoltre migliora le sue capacità di deployment con l’aggiunta del supporto per le librerie di codice condivise, ciò significa che adesso è possibile gestire e ‘versionare’ a livello centrale le librerie e i framework, anche se sono condivisi da molti utenti. Questo ha il vantaggio di dover fare a meno di duplicare le librerie fra le applicazioni e di conseguenza si riducono le dimensioni del pacchetto dell’applicazione e si facilita il lavoro con più versioni di libreria. Globalmente, questa capacità semplifica il compito di tenere aggiornate e sincronizzate le librerie.

Oggi, Zend ha anche rilasciato Zend Studio versione 10.1, che contiene il supporto completo al nuovo deployment delle librerie di Zend Server. Questo permette agli sviluppatori di trarre vantaggio dalle nuove caratteristiche e funzionalità nel loro workflow.
Zend Studio 10.1 include inoltre alcune fix e miglioramenti per la gestione del framework e della libreria nei progetti, integrazione con Zend Framework 2, integrazione con Symfony, supporto per Composer e molto altro ancora.

Zend Studio 10.1 è disponibile in versione prova all’indirizzo www.zend.com/studio

Zend Server 6.1 è disponibile ‘on-premise’ o ‘in the cloud’. Le aziende possono trarre vantaggio da Zend Server con diversi software di infrastruttura e gestione cloud, tra cui IBM Smart Cloud, Amazon Web Services, VMware, Red Hat OpenShift, RightScale e altri ancora. Zend Server può essere acquistato direttamente da Zend, attraverso il canale di Zend e dei partner cloud. I prezzi partono da meno di $100 al mese su Amazon Web Services marketplace.

Maggiori informazioni su Zend Server e NGINX si possono trovare all’indirizzo http://www.zend.com/en/products/server/nginx.


Per scaricare Zend Server visitare il sito www.zend.com/server o provarlo oggi stesso nel cloud in Zend Developer Cloud all’indirizzo www.zend.com/server/phpcloud

Fonti

[1] Web Technology Surveys, “Usage of Web Servers Broken Down by Ranking.” <http://w3techs.com/technologies/cross/web_server/ranking>

[2] Netcraft, “July 2010 Web Server Survey.”
< http://news.netcraft.com/archives/2013/06/06/june-2013-web-server-survey-3.html >

Informazioni su Zend Technologies ?
Zend collabora con le aziende per fornire rapidamente applicazioni moderne su piattaforme mobili e cloud. Zend ha contribuito a creare il linguaggio PHP, sul quale oggi sono basati oltre 240 milioni di siti Web e applicazioni. Il prodotto di punta di Zend è Zend Server, la piattaforma applicativa leader per lo sviluppo, la distribuzione e la gestione di applicazioni business-critical in PHP. Le soluzioni Zend sono utilizzate da oltre 40.000 aziende, tra cui NYSE Euronext, BNP Paribas, Bell Helicopter, France Telecom e altri grandi marchi a livello mondiale. Ulteriori informazioni sono disponibili nel sito www.zend.com.??

# # #


Per contatti o informazioni
Christophe Chervy
christophe@zend.com
Southern EMEA Marketing Manager
Zend Technologies
T. +33 (0)1 48 55 02 02
M. +33 (0)6 79 52 10 41
www.zend.com