Zend - The PHP Company


Zend annuncia Zend Server 6 per IBM i

La piattaforma "end-to-end" permette agli utenti IBM i di creare facilmente applicazioni mobili e Web moderne.

Austin, Texas — 9 Aprile 2013 — Oggi, alla riunione ed esposizione annuale COMMON 2013 di Austin, Texas, Zend ha annunciato l'ultima versione di Zend Server per IBM i. Zend Server 6 consente alle aziende che dispongono di sistemi IBM i di creare, pubblicare ed eseguire applicazioni mobili sul proprio sistema IBM i, e di sfruttare al tempo stesso il valore dei programmi back-end, delle applicazioni e della logica di business esistente.

“Questo nuovo supporto mobile fornisce enormi vantaggi alla comunità IBM i”, ha dichiarato Andi Gutmans, CEO di Zend. “Le realtà aziendali si rendono conto che devono adottare un approccio mobile-first per creare nuove opportunità. Le applicazioni devono essere progettate per sfruttare le informazioni contestuali presenti su un dispositivo mobile, unitamente alla logica e ai dati aziendali presenti sui sistemi back end. Tutto ciò richiede l'integrazione con i sistemi esistenti, il supporto di più dispositivi mobili e uno sviluppo più rapido e iterativo e inoltre l’approccio al deployment. Zend è orgogliosa di fornire una soluzione end to end completa per far fronte a questa sfida.”

Applicazioni moderne su IBM i

Zend Server viene eseguito in modalità nativa su IBM i e fornisce una piattaforma completamente supportata per la creazione di applicazioni moderne Web e mobili che accedono al codice RPG/COBOL, alla logica di business e al database DB2/400 che risiede sull'IBM i. Ciò significa che gli utenti IBM i possono evitare il grande rischio e i costi di dover riscrivere la loro logica di business esistente se vogliono lanciare nuove applicazioni all’avanguardia.
Questo permette agli utenti IBM i di focalizzare le loro risorse per trovare nuove opportunità.

“Ciò che è importante per noi è fornire processi Web innovativi agli agenti che vendono i nostri prodotti,” dice Andrew Borts, Webmaster di United Automobile Insurance Corporation (UAIC), una delle più grandi società private di assicurazioni d’America. “Utilizzando PHP e Zend Server siamo stati in grado di creare un gran numero di nuove applicazioni Web per il portale dei nostri agenti che utilizza dati di back end da IBM DB2 in ambiente IBM i. Abbiamo già implementato applicazioni che usano web service RESTful in PHP e delle quali è stato effettuato il deploy molto rapidamente. Sono molto interessato alle potenzialità di deployment di Zend Server 6 che permettono di lanciare facilmente le nuove versioni delle nostre applicazioni web e anche alle funzionalità legate al mobile che si adattano alla perfezione con l’esigenza di sviluppare applicazioni mobili per i nostri agenti”.

Usando Zend Server 6 insieme a Zend Studio 10, gli utenti IBM i possono creare, testare e distribuire applicazioni mobili in esecuzione su diversi tipi di sistemi operativi per dispositivi mobili, come iOS di Apple, Android e Windows. Zend Studio fornisce un potente ambiente visuale in cui uno sviluppatore può creare e associare simultaneamente il front end dell'applicazione mobile e le API del servizio Web back-end (servizi tipo RPC o RESTful), in esecuzione su Zend Server. Ciò semplifica il processo di creazione, testing e distribuzione di applicazioni mobili, e permette agli sviluppatori senza esperienza precedente di ottenere un successo rapido. Inoltre, invece di sviluppare le app native per ciascuna piattaforma mobile, sia essa iOS, Android o Windows Phone, gli sviluppatori possono creare applicazioni che si basano su Apache Cordova (conosciuto anche come PhoneGap) che viene eseguito su dispositivi mobili differenti e che trae il massimo vantaggio dagli standard aperti come HTML5 e JavaScript.

Un rapido avvio dei nuovi progetti mobili

Zend sta annunciando anche un nuovo Mobile Smart Start per l'offerta di prodotti IBM i. Si tratta di corsi di formazione e consulenza a prezzo fisso studiati per mettere a disposizione tutto ciò di cui un team ha bisogno per realizzare il primo progetto di applicazione mobile su IBM i. L'offerta include la realizzazione di un progetto pilota o di una specifica parte di funzionalità di applicazione mobile, assistenza per l'installazione, formazione mirata e personalizzata fornita o in loco o online e coaching pratico a cura dei consulenti Zend attraverso lo sviluppo e la distribuzione del progetto mobile pilota. Di solito Zend è in grado di collaborare con i clienti per completare il primo progetto pilota nel giro di due settimane.


Supporto di cicli di sviluppo mobile più veloci

Zend Server 6 fornisce anche una serie di funzionalità che supportano i cicli di rilascio più frequenti e la soluzione dei problemi in tempo reale necessaria per le moderne applicazioni Web e mobili. Tra queste sono incluse le funzionalità di distribuzione automatiche che consentono rilasci di applicazioni più veloci e sicuri e la possibilità di tornare a una versione precedente dell'applicazione, se necessario. Le funzionalità di soluzione dei problemi di Zend Server consentono di analizzare direttamente la causa degli eventuali problemi delle applicazioni e includono un'istantanea “metodo per metodo” registrata dell'esecuzione del codice sottostante, consentendo agli sviluppatori di risolvere più rapidamente eventuali problemi.

Assicurare la qualità di app mobili e Web


Inoltre, Zend Server fornisce il monitoraggio avanzato delle applicazioni, grazie al quale un amministratore può distribuire e gestire le regole applicazione per applicazione, tra cui l'impostazione di soglie separate per gestire proattivamente le prestazioni di ciascuna applicazione. Le nuove dashboard di Zend Server forniscono una rassegna completa sullo stato di salute di un’applicazione, nonché una panoramica ben definita su tutte le modifiche alle configurazioni del sistema (un audit trail di sistema completo che consente di verificare chi ha modificato determinate impostazioni e quando).

Zend Server: standard con IBM i

Attualmente Zend Server viene fornito nell'ambito del supporto standard per IBM i e quest'ultima versione è destinata a diventare parte dell'aggiornamento della prossima distribuzione di IBM. È possibile scaricare Zend Server 6 dall'indirizzo http://www.zend.com/downloads/

I clienti che hanno sottoscritto un abbonamento a Zend Server riceveranno supporto a livello aziendale per Zend Server e PHP, comprensivo di supporto Web e telefonico con opzioni fino a 24x7x365, aggiornamenti del software, e correzioni relative ai bug e alla sicurezza.

Per un elenco completo di informazioni sul nuovo Zend Server per IBM i Version 6, visitare il sito:
http://www.zend.com/server-ibm-i

Informazioni su Zend Technologies ?

Zend collabora con le aziende per fornire rapidamente app moderne su piattaforme mobili e cloud. Zend ha contribuito a creare il linguaggio PHP, sul quale oggi sono basati oltre 200 milioni di applicazioni e siti Web. L'offerta principale di Zend, Zend Server, è la principale piattaforma di applicazioni per lo sviluppo, la distribuzione e la gestione di applicazioni business-critical in PHP. Le soluzioni Zend sono distribuite a oltre 40.000 aziende, tra cui NYSE Euronext, BNP Paribas, Bell Helicopter, France Telecom e altri grandi marchi a livello mondiale. Ulteriori informazioni sono disponibili nel sito www.zend.com/it/.??

###

Per contatti o informazioni
Christophe Chervy
christophe@zend.com
Southern EMEA Marketing Manager
Zend Technologies
t. +33 (0)1 48 55 02 02